Zum Inhalt springen

Eberspächer Sütrak al Busworld 2015 – Il leader della climatizzazione presenta una nuova pompa di calore con inversione del flusso d’aria

16.09.2015 - Eberspächer Sütrak, azienda leader nei sistemi di climatizzazione per autobus, presenta al Busworld di Kortrijk nuove soluzioni integrate per la gestione termica efficiente e sostenibile di autobus elettrici e ibridi (Rambla/Stand R-41). In prima mondiale, debutterà il nuovo AC230: un sistema di condizionamento a tetto dotato di un’innovativa pompa di calore che lavora secondo il principio di inversione del flusso d'aria. Tra le altre novità del Busworld la nuova unità di controllo per impianti di condizionamento autobus, la versione All-Electric del sistema di condizionamento AC136 G4 dedicata agli autobus elettrici e l’impianto di aria condizionata per il posto di guida e la cabina passeggeri per autobus urbani AC 403 E G2.

Tutte le novità presentate al Busworld sono caratterizzate da efficienza e sostenibilità e soddisfano i più stringenti requisiti in termini di riduzione dei pesi e bilancio energetico, e adottano circuiti frigoriferi chiusi a protezione dell’ambiente, con la possibilità di utilizzare in futuro anche nuove tipologie di gas.
Semplicemente efficiente: la nuova pompa di calore con l’innovativa funzione di inversione del flusso d'aria
Il più grande vantaggio del principio di funzionamento, per il quale è stato già richiesto il brevetto, è la sua semplicità: il nuovo AC 230, che celebra la sua prima mondiale al Busworld 2015, funziona utilizzando il classico circuito frigorifero differenziandosi solo per la particolarità dell’inversione del flusso d'aria.
Questo accorgimento permette di semplificare notevolmente l’altrimenti complesso circuito refrigerante della pompa di calore, riducendo il numero di componenti e di giunzioni. “Grazie all’ampia possibilità di regolazione dei deflettori, possiamo implementare in modo semplice tutte le modalità di funzionamento all'interno di un unico sistema” sottolinea il Direttore Ricerca & Sviluppo Jens Nies: “La gamma delle possibilità spazia dal raffreddamento alla semplice ventilazione fino al riscaldamento – sia con immissione di aria fresca sia in ricircolo – e allo sbrinamento dello scambiatore di calore esterno. Inoltre, il sistema consente una transizione continua dal raffreddamento alla modalità riscaldamento, eliminando i tempi morti necessari nei sistemi convenzionali per l’inversione del circuito”.
L’AC 230 è progettato come una piattaforma modulare basata sui refrigeranti di comune impiego, ma è già pronto anche per un futuro utilizzo di CO2. Come sempre, Eberspächer Sütrak, offre numerose opzioni per la personalizzazione, incluse le piastre riscaldanti per riscaldare la batteria del veicolo e gli scambiatori di calore per il recupero del calore residuo. Con queste caratteristiche è possibile coprire praticamente qualsiasi esigenza in termini di riscaldamento o raffreddamento.
L’AC 230 è principalmente ideato per mezzi elettrici, ibridi e filobus con i condotti di aria centrali a tetto. Del suo funzionamento colpisce soprattutto l’efficienza e il comfort climatico: per i passeggeri il flusso dell'aria risulta particolarmente piacevole. Il bilancio energetico trae vantaggio dalla minore perdita termica attraverso i finestrini laterali e da una ventilazione ottimizzata. Tuttavia, il nuovo AC 230 può essere adattato anche ad autobus con canali di ventilazione a tetto laterali.

Flessibile e facile da usare: la nuova unità di controllo per sistemi di climatizzazione autobus
La nuova unità di controllo dalla famiglia Klimalogic soddisfa tutti i requisiti di base, nonché le esigenze per le applicazioni di fascia alta. La struttura modulare di questa unità garantisce un elevato livello di flessibilità. Attraverso la separazione del dispositivo centrale e dei componenti di controllo, è possibile soddisfare le richieste del cliente con un elevato livello di personalizzazione. L'unità di controllo può essere abbinata a ogni dispositivo compatibile CAN e, in funzione dei requisiti e della complessità, è possibile espandere il modulo CAN principale aggiungendo ulteriori sottostazioni CAN. Attraverso l'interfaccia del veicolo il sistema può anche essere collegato in rete con i servizi dati o GPS, abilitando funzioni di diagnostica o logiche di manutenzione preventiva all'interno di un sistema professionale di gestione della flotta. Il display è intuitivo e user friendly, mentre il design moderno dell'interfaccia è pensato per fornire la massima praticità d’uso per l’utente: durante la progettazione, gli sviluppatori di Eberspächer Suetrak hanno fatto riferimento non solo alle tendenze più attuali del design, ma anche alla simbologia MMI di utilizzo ormai universale in ambito automobilistico. Le dimensioni sono identiche a quelle dei dispositivi precedenti per una perfetta intercambiabilità.

Leggero, elettrico, efficiente: il condizionamento per conducente e passeggeri
Con l’evoluzione della famiglia AC 136 G4 nella versione AE (All Electric), Eberspächer Sütrak offre una soluzione leggera ed efficiente per il condizionamento elettrico a tetto. I vantaggi in sintesi: 50 kg in meno rispetto alla versione precedente, mantenimento di molti componenti standard, identiche dimensioni e interfacce compatibili con tutta la linea di prodotti della famiglia, nonché la possibilità di scegliere tra due classi di potenza 20 e 28 Kilowatt. Ma la nuova gamma Eberspächer Sütrak di prodotti a trascinamento elettrico si rivolge a tutte le tipologie di veicolo, indipendentemente dalla trazione: i prodotti a tetto dell’ultima generazione sono ideali per la climatizzazione del posto guida e di particolari zone degli scompartimenti passeggeri, secondo quanto previsto ad esempio dalla norma 236/1 del trasporto pubblico tedesco. L’AC 403 E e la sua versione a split K403 E con compressori a trascinamento elettrico a 24V si contraddistinguono per il nuovo design e per una potenza di raffreddamento costante in qualunque condizione. Come optional possono essere equipaggiati con riscaldamento e ventilazione aria esterna, mediante accessori di facile montaggio anche in aftermarket.

Innovativa, orientata al cliente, globale: Eberspächer Suetrak
Come partner tecnico di riferimento nel settore, Eberspächer Sütrak offre soluzioni integrate per il raffreddamento e il riscaldamento. L'innovativo portafoglio di prodotti spazia dal classico riscaldatore agli impianti di condizionamento fino alla gestione termica completa di autobus di grandi, medie e piccole dimensioni, con qualunque tipologia di trazione. Eberspächer fornisce inoltre anche applicazioni di climatizzazione per veicoli speciali sviluppate su specifiche del cliente. L'azienda si distingue anche per un servizio post vendita a livello mondiale: grazie una rete di assistenza globale di più di 700 centri di assistenza clienti, al supporto tecnico locale e a un sistema professionale di gestione dei ricambi.