Zum Inhalt springen

Eberspächer lancia anche in Italia la propria linea Cooltronic: una gamma completa di condizionatori da parcheggio per veicoli industriali pensati per garantire il comfort in cabina durante le soste a motore spento.

20.05.2015 – L’occasione è l’introduzione della seconda generazione della versione da tetto Hatch, la più apprezzata dal mercato grazie alla semplicità di installazione. Fiore all’occhiello della serie, il nuovo Cooltronic 1400 G2 Hatch, che con i suoi 1,4 kW si pone al vertice del mercato, offrendo il 40% di potenza termica in più rispetto alle soluzioni standard: oltre a garantire il condizionamento di qualsiasi tipo di cabina in ogni situazione climatica, questa riserva di potenza permette di ridurre drasticamente il tempo necessario per raggiungere una temperatura confortevole. Il traguardo viene raggiunto grazie alla presenza di due circuiti di raffreddamento indipendenti, che si avvalgono di altrettanti compressori installati in modo simmetrico: una soluzione che, oltre a garantire un perfetto bilanciamento dei pesi e l’assenza di vibrazioni in marcia, mette l’utilizzatore al sicuro dalle notti insonni, assicurando il mantenimento del comfort minimo anche in presenza di un guasto ad uno dei due circuiti. Come è d’obbligo per un prodotto pensato per il riposo a bordo, la massima cura è stata dedicata alla silenziosità di funzionamento, non solo mediante gli accorgimenti adottati sul gruppo esterno, ma anche grazie a un regime di ventilazione minimo che può scendere fino a 65 m3/ora. Ma l’impegno dei progettisti si è concentrato soprattutto sul contenimento degli assorbimenti elettrici, una performance essenziale per un prodotto alimentato dalle batterie di bordo: prove di comparazione in laboratorio mostrano che, a fronte di un aumento di potenza termica del 40%, i consumi sono solo del 5% superiori rispetto ai migliori prodotti concorrenti da 1 kW.

Ancor più sorprendenti sono gli assorbimenti della versione premium, l’ultrasottile Cooltronic 1400 G2 Slim Hatch, che con la stessa potenza di 1,4kW propone consumi superiori solo del 2,2%  rispetto ai riferimenti di mercato da 1kW. Con un’altezza esterna di soli 136 mm, questo modello ha un profilo estremamente sottile, disegnato per garantire il rispetto del limite di altezza (4m) anche sui nuovi veicoli industriali Euro 6.

Non manca infine la versione “entry level”, il Cooltronic G2 1000 Hatch pensato per competere sul mercato con un prezzo concorrenziale, e offrendo in più la qualità e l’assistenza globale garantita dal marchio Eberspächer.

In comune a tutti e tre i modelli, l’esclusivo trattamento idrofilo dell’evaporatore, che migliora la gestione della condensa evitando che l’umidità venga trasferita in cabina, i diffusori, orientabili e parzializzabili, il quadro di commando con il display per la visualizzazione della temperatura e della modalità di funzionamento ed il telecomando con cui gestire, oltre ad accensione e lo spegnimento, anche la temperatura e la regolazione manuale della velocità di ventilazione.

Cooltronic Hatch si installa velocemente soprattutto nel caso di botola già esistente e viene venduto con un kit universale di installazione oppure con kit personalizzati per il montaggio sulle diverse cabine.

Nel settore truck, Eberspächer può contare non solo su una straordinaria rete di vendita e assistenza in tutta Europa, sviluppata negli anni intorno ai celebri riscaldatori a gasolio Airtronic e Hydronic, ma soprattutto sulla fiducia di migliaia di utenti che le hanno affidato il proprio benessere durante il riposo nella stagione invernale: con il consolidamento della propria gamma di condizionatori da tetto Cooltronic l’azienda tedesca punta ora a rafforzare la sua posizione di leader globale nel settore della climatizzazione mobile e a diventare l’interlocutore di riferimento per il comfort di bordo nel veicolo industriale.

indietro