Zum Inhalt springen

Soluzioni innovative per la sostenibilità dei veicoli non da strada

Tecnologia dei sistemi dei gas di scarico

Anche nel settore dei veicoli non da strada il ricorso a tecnologie sostenibili diventa sempre più importante. I produttori che riescono a rispettare già oggi i valori limite di domani avranno di certo un vantaggio competitivo. Le norme sulla gestione dei gas di scarico, introdotte in Europa e negli Stati Uniti nel 2011 con Stage III B e Tier 4 Interim, sono diventate ancora più rigorose e i requisiti per gli impianti dei gas di scarico sono sempre più elevati.

Finora, era consentito in alcuni casi intervenire sul motore ed evitare di dotare il veicolo di filtro antiparticolato (DPF) o dei sistemi SCR (Selective Catalytic Reduction). A partire dal 2013, con l'introduzione della norma Tier 4, sono previsti criteri ancora più restrittivi in base alla potenza del motore. Diventa pertanto necessario sviluppare soluzione tecnologiche per le diverse applicazioni e tipi di installazione.

Oltre 360 ingegneri e tecnici altamente qualificati lavorano alle soluzioni del futuro nei nostri centri di ricerca e, spesso, direttamente presso la sede dei clienti. Per lo sviluppo di nuove tecnologie ci avvaliamo degli stessi moderni sistemi CAD che utilizzano i nostri clienti e di programmi di simulazione e calcolo: grazie alla precisione di questi strumenti, le nostre soluzioni si integrano perfettamente al momento dell'impiego.

Di seguito sono indicati nel dettaglio
i requisiti più stringenti:
 

  • Sporcizia, umidità e fango
  • Stati di shock termico
  • Temperatura della superficie estremamente bassa,
    ad esempio, in caso di mietitrici
  • Inquinamento meccanico causato da vibrazioni estreme,
    ad esempio, in caso di macchinari da costruzione, per l'agricoltura e l'estrazione 

Per riuscire a rispettare anche questi requisiti, ci avvaliamo dei più moderni metodi di produzione. La creazione di un "Center of Competences" ha dato vita a una nuova dinamica dell'innovazione dei processi, che ci consentirà di contribuire come leader alla mobilità di domani.

Tutti i settori Eberspächer sono interessati da un processo di gestione della qualità conforme allo standard globale TS 16949 e basato sulla strategia "zero difetti". Inoltre, tutti gli stabilimenti Eberspächer sono dotati di certificazione ISO 9001, QS 9000, VDA 6.1 e ISO 14001.